Le immagini ritrovate
Fai rivivere i vecchi filmini


sabato 17 marzo 2007 - Varzi (PV) - ore 21 - Sala dei Cappuccini
presentazione DVD "Oltrepo: le immagini ritrovate"

L'anello forte 2005 - Locandina
 

Recuperiamo le pellicole che contengono immagini di vita pubblica o privata: matrimoni, battesimi, feste, gare sportive, manifestazioni pubbliche

Un modo per salvaguardare la memoria
di un territorio e dei suoi abitanti

L’Associazione culturale Barabàn e il GAL Alto Oltrepo indicono il bando “Le immagini ritrovate” per la raccolta e il salvataggio su DVD di pellicole amatoriali 8mm, super8 e 16mm realizzate in Oltrepo Pavese.

Verranno recuperati i vecchi filmini amatoriali che contengono immagini di vita pubblica o privata: matrimoni, battesimi, feste, manifestazioni, gare sportive.

Le pellicole, spesso dimenticate, magari relegate nelle soffitte o chiuse in cassetti, sono oggi difficilmente utilizzabili: partecipando al bando saranno trasferite su DVD e se ne potrà nuovamente godere la visione sul te levisore di casa.Una volta riversate, le pellicole saranno restituite ai proprietari assieme ad una copia in DVD.

Le tre migliori pellicole saranno premiate nel corso di una manifestazione che si terrà a Varzi nella primavera del 2007.

LA PARTECIPAZIONE AL BANDO È GRATUITA

Le pellicole vanno consegnate entro il 30 novembre 2006 presso il GAL Alto Oltrepo srl, via Mazzini, 16 - 27057 Varzi (da lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 17).




Associazione culturale Barabàn - tel. 338.7189841 - www.baraban.it - e.mail:baraban@tiscali.it 

Gal Alto Oltrepo srl - tel. 0383.540637 - www.gal-oltrepo.it - e.mail:galoltrepo@tiscali.it 





1. Il bando è aperto ai possessori di pellicole amatoriali 8mm, super8 e 16mm riguardanti manifestazioni, eventi pubblici e privati riferite al territorio dell’area Leader + (comuni compresi nella Comunità Montana Oltrepo Pavese).

2.
I filmini saranno riversati su DVD, supporto che permette una più idonea conservazione. Dopo il riversamento, le pellicole saranno restituite ai proprietari. Ai partecipanti verrà consegnata gratuitamente una copia delle proprie pellicole su supporto DVD ad alta qualità.

3.
Il trasferimento in formato digitale verrà effettuato da esperti previa visione delle pellicole. I promotori si riservano tuttavia di non procedere al recupero qualora lo stato di conservazione delle pellicole non lo consenta.

4. I possessori dovranno dichiarare di essere gli effettivi proprietari delle pellicole o produrre una liberatoria da parte degli aventi diritti. Ad ogni pellicola dovrà essere allegata una breve scheda di partecipazione (i moduli sono disponibili presso il GAL Alto Oltrepo o scaricabili dal sito www.baraban.it).

5. Copia del materiale in formato digitale verrà catalogato e conservato presso l’archivio dell’Associazione
culturale Barabàn e in quello del GAL. Le schede catalografiche delle pellicole verranno raccolte in un catalogo.

6. Una giuria di esperti individuerà tre filmati ritenuti più interessanti sotto il profilo della storia locale. I possessori dei tre filmati verranno premiati nel corso di una manifestazione pubblica.

7. I promotori si riservano la facoltà, qualora il materiale raccolto ecceda la copertura finanziaria disponibile, di selezionare le pellicole da riversare in via prioritaria. Si riservano, altresì, previa liberatoria dei proprietari, la possibilità di effettuare una breve antologia video delle immagini più interessanti da proiettarsi in pubblico nel corso della serata di premiazione. Le spese di spedizione e consegna delle pellicole sono a carico dei partecipanti.

 





Download locandina -->

Download scheda di partecipazione -->



Informazioni:
tel. 3387189841 e-mail: baraban@tiscali.it