Il Violino di Auschwitz
Per non dimenticare

Inizierà il 27 gennaio – Giorno della Memoria – a Nago (TN), con repliche a Macherio (MB) sabato 28, a Vertemate con Minoprio (CO) domenica 29 e a Gargnano (BS) il 4 febbaio, il tour de IL VIOLINO DI AUSCHWITZ il concerto di Barabàn dedicato alla Shoà.
Lo spettacolo si snoda tra canti come Wiegala, Die Moorsoldaten e Asma Asmaton, musiche della tradizione yiddish, canzoni contro l’indifferenza e il razzismo (Yellow triangle, Auschwitz), testimonianze e immagini di repertorio dei campi di sterminio proiettate su grande schermo.

In scena la formazione Top di Barabàn:
Vincenzo Caglioti (organetto diatonico e voce)
Aurelio Citelli (voce solista, tastere e bouzouky)
Giuliano Grasso (violino e voce)
Maddalena Soler (voce solista e violino)
Antonio Neglia (chitarra, bandurria, mandoloncello e voce)
Alberto Rovelli (contrabbasso e voce)

Vi aspettiamo!